CONTACT & BOOKING

INFO STEFANIA TALLINI – GIANLUCA DI FURIA

LABEL  ALFA MUSIC

PRESS FIORENZA GHERARDI DE CANDEI

CROSSROADS

Stefania Tallini & Gianluca Giganti

Stefania Tallini – pianoforte
Gianluca Giganti – violoncello

 

Due musicisti di estrazione musicale simile come background, ma diversa nella direzione intrapresa. Stefania Tallini, una delle più affermate pianiste e compositrici jazz, che si incontra con Gianluca Giganti, grandissimo violoncellista classico, che ha al suo attivo prestigiose e differenti collaborazioni internazionali.

I due musicisti, danno vita ad un progetto originale, che mette insieme mondi apparentemente lontani, ma che lontani non sono. Nel repertorio brani della stessa Tallini, caratterizzati da un linguaggio riconoscibile e peculiare, sintesi tra jazz, musica classica e musica brasiliana; brani del violoncellista Lucio Amanti, anch’egli un compositore cosiddetto “di confine”, nell’attraversare con la sua musica, differenti sonorità. E non mancano poi rielaborazioni a cura della Tallini di alcuni brani tratti dalle Suite per violoncello di Bach e anche brani di Villa-Lobos e di Astor Piazzolla. Inoltre, il duo, presenta qualche incursione nel mondo dell’improvvisazione estemporanea a fare da trait d’union tra i brani, in cui anche Gianluca Giganti si metterà in gioco come improvvisatore, in un particolare e suggestivo scambio musicale con la jazzista.

  • No upcoming events scheduled yet. Stay tuned!
  • No events scheduled yet. Stay tuned!

STEFANIA TALLINI

Musicista acclamata e pluripremiata a livello internazionale, Stefania Tallini vanta una brillante carriera in ambito jazz e classico, con incursioni nel mondo della musica brasiliana attraverso sinergie con grandi artisti del panorama mondiale. Oltre al suo percorso da solista, spiccano le collaborazioni con nomi illustri come Gregory Hutchinson, Guinga, Enrico Intra, Gabriele Mirabassi, Bruno Tommaso, Maurizio Giammarco, Javier Girotto, Remì Vignolò, Bert Joris, Andy Gravish, Michele Rabbia, Massimo Nunzi, Tiago Amud, Marcus Tardelli, Sergio Galvao, Keith Middleton, Aaron Marcelus, Davi Viera; in ambito classico: Corrado Giuffredi, Simone Nicoletta, Phoebe Ray, Natalia Suharevic.

Ha ottenuto diversi premi sia come pianista che come compositrice e arrangiatrice in molti concorsi internazionali di rilievo. La sua discografia comprende 9 album da leader editi dalle etichette YVP (Germania), Alfa Music e Raitrade, oltre a diverse incisioni come guest.

Ha composto ed eseguito le colonne sonore sia per il cinema, che per il teatro, con collaborazioni importanti tra cui quelle con Mariangela Melato, Michele Placido e Davide Riondino. Prolifica autrice, la sua discografia comprende tutti brani originali, alcuni dei quali sono stati scelti da grandi artisti internazionali per essere interpretati e incisi, come John Taylor ed Enrico Pieranunzi (con Marc Johnson e Joey Baron). E’ stata invitata nei più importanti Festival Jazz in Italia, Francia, Germania, Lituania, Stati Uniti, Israele e più volte in contesti prestigiosi come “I Concerti del Quirinale”. E’ stata ospite live di televisioni e radio nazionali (Italiana, Lituana, Tedesca, Francese, Spagnola, Argentina), che trasmettono periodicamente la sua musica. Diplomata in Pianoforte al Conservatorio di S. Cecilia a Roma e in Jazz al Conservatorio L. Refice di Frosinone (Arrangiamento e Composizione per Big Band), è attualmente docente al conservatorio di Benevento.

 

GIANLUCA GIGANTI

Ha studiato con Giorgio Ravenna, Mario Brunello, Franco Maggio-Ormezowski e, all’Accademia Chigiana di Siena, con Mischa Maisky (che gli ha sempre assegnato il Diploma di Merito). E’ stato vincitore ai Concorsi Internazionali di violoncello “Primavera di Praga” del 1994 (primo italiano nell’albo d’oro di questa manifestazione) e “Roberto Caruana-Premio Stradivari” di Milano del 1996. Ha ricoperto il ruolo di Primo Violoncello presso alcune delle maggiori Orchestre italiane quali l’Orchestra Sinfonica dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai di Torino e l’Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli, collaborando con i maggiori direttori del mondo tra cui Georges Pretre, Wolfgang Sawallisch, Giuseppe Sinopoli, Yuri Temirkanov, Valery Gergiev, Riccardo Muti. Ha al suo attivo collaborazioni cameristiche con importanti concertisti quali Uto Ughi, Francois-Joel Thiollier e David Geringas. Ha partecipato a importanti Festivals e Stagioni concertistiche sia in Italia che all’estero (il Festival “Primavera di Praga”, il Festival delle Nazioni di Città di Castello, Serate Musicali di Milano, I Concerti del Quirinale e l’Istituzione Universitaria dei Concerti-IUC di Roma, la Società aquilana dei Concerti “Barattelli”, il Festival violoncellistico “Alfredo Piatti” di Bergamo etc.) e suonato da solista i maggiori concerti di repertorio in alcune delle piu prestigiose sale da concerto tra cui l’Auditorium della Conciliazione e la Sala Santa Cecilia del Parco della Musica di Roma, e la Sala Tchaikovsky di Mosca. Ha al suo attivo prime esecuzioni di importanti compositori contemporanei italiani tra cui “Margini” di Carla Magnan (brano vincitore del Portland Chamber Music Festival Composers Competition nel 2016), “Lamento” di Silvia Colasanti per violoncello solo (eseguito nel 2016 al Festival di Conques) e, nell’inverno del 2019, il Concerto per violoncello di Lucio Franco Amanti a lui dedicato. E’ docente di violoncello presso il Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento.